LA SOLITUDINE DEL MARATONETA PDF

Piacevole, rispettabile e da incoraggiare in ogni modo possibile. Chi la pensa diversamente non la conosce davvero, e mi ricorda chi dice di conoscere il mare dopo aver passato la vita a guardarlo dalla spiaggia, senza aver mai provato cosa significhi nuotare in mezzo alle onde di una burrasca, o navigare di notte lontano dalla costa. Decidiamo quindi cosa fare e di cosa parlare. Io per trentasette anni ho praticato la corsa agonistica e solo di quella posso parlare.

Author:Kagasar Tuzil
Country:Sweden
Language:English (Spanish)
Genre:Health and Food
Published (Last):14 May 2008
Pages:411
PDF File Size:2.93 Mb
ePub File Size:13.12 Mb
ISBN:446-3-75796-598-8
Downloads:76355
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Tojarisar



Angelici ama la corsa, ha praticato per anni la maratona, non poteva che riconoscersi nelle emozioni e sensazioni del protagonista. Oggi essere Arrabbiati significa essere consapevoli di un fuoco che brucia, ascoltare la propria passione, un motore che se riconosciuto porta al cambiamento. Quel giovane ha un talento per la corsa.

Un talento allenato soprattutto durante le numerose fughe effettuate dopo aver commesso reati. Ogni mattina si allena per vincere una prestigiosa maratona, cui parteciperanno atleti-detenuti provenienti da tutte le carceri. Questa sua attitudine alla corsa, lo porta a trovarsi in una condizione privilegiata rispetto agli altri reclusi.

Come lo siamo tutti noi il mattino che ci svegliamo per andare a lavorare. In auto, in metro, sullo scooter, in bicicletta, siamo soli quando andiamo a lavorare.

E ci troviamo a pensare, a quello che siamo, a quello che ci fanno fare, a quello che ci fanno comprare, desiderare. Correre per tornare a scegliere per tornare a vivere. Nicola Pistoia ufficio stampa Marialuisa Giordano - retropalco alice.

EDUCACION PERSONALIZADA VICTOR GARCIA HOZ PDF

La solitudine del maratoneta

Sono racconti duri, forti che non lasciano spazio a nessun dubbio su come potesse essere pesante e squallida la vita della classe operaia negli inizi del secolo scorso a Nottingham in Inghilterra. La solitudine del Maratoneta, il primo della raccolta, narra la storia di Colin Smith un giovane recluso in un penitenziario minorile dove viene notato per la sua attitudine alla corsa. Correre chiarisce in lui le differenze sociali esistenti tra i reclusi e chi li reclude, tra i falliti sociali e chi tenta, in un modo tutto suo, di redimerli. Calzanti le riflessioni riportate dallo scrittore, che in uno stile letterario sincero e aderente alla stessa vita da lui sperimentata, ci regala dei brani sorprendenti che forse lasciano il lettore quasi deluso, per la mancanza di buonismo, per la mancanza di un asservimento ad una redenzione che non incanta mai Colin, che non lo convince a spostarsi verso un cambiamento che egli sa essere solo una farsa.

ALAIN BADIOU THE COMMUNIST HYPOTHESIS PDF

Navigazione principale

.

Related Articles